3.webp

Ebbene sì, esiste la Scienza che studia benessere e felicità:

la Psicologia Positiva.

A cura di Sarah Noemi Bonomi

Ricercatori, scienziati, religiosi, ispirati e saggi nel mondo hanno dedicato moltissimo tempo a studiare cosa siano la felicità e il benessere.

Esiste una disciplina affascinante che riprende in sé tradizioni antiche (orientali e occidentali) e contributi recentissimi della scienza moderna (neuroscienze, economia, discipline ambientali, scienze sociali e religiose) in grado di creare modelli teorico-applicativi volti a comprendere quali sono i fattori che permettono agli individui di stare bene, essere felici, in una parola di “fiorire” (flourishing).

Questa disciplina è la Psicologia Positiva.

Read more: La scienza della felicità e del benessere: la psicologia positiva

happy_copertina_2.jpg

 

IL PARADOSSO DELLA FELICITA'

a cura di Sarah Noemi Bonomi

La felicità è lo scopo ultimo dell’azione umana, dicevano i greci. Come se in ciascuno di noi ci  fosse una vocazione alla felicità da perseguire. Soffriamo, lavoriamo, gioiamo, certamente per tante ragioni, ma, soprattutto perché vorremmo rispondere ad una spinta profonda che ci invita a realizzarci, a fiorire come esseri umani.

Ma la felicità è anche contraddizione e paradosso, come molti studi sulla felicità individuale e collettiva evidenziano.

Il paradosso della felicità” (“Easterlin Paradox”) studiato dall’americano Richard Easterlin (professore di economia dell’Università della California, membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze) ci porta a riflettere sulla questione:

I SOLDI FANNO DAVVERO LA FELICITA’?

La risposta è si e no.

Si fino ad un certo punto come spiega questo grafico..

 

Read more: Il paradosso della Felicità - Easterlin Paradox

Privacy Policy

Copyright © Eu-tròpia Srl